Di cosa si tratta


Molte delle risorse genetiche autoctone presenti nelle collezioni ex situ non sono diffuse sul territorio, o sono presenti in forma di piccole popolazioni locali coltivate/allevate solo per l’autoconsumo familiare. È quindi necessario mettere in atto sistemi di diffusione di queste risorse sul territorio al quale sono tradizionalmente legate, oppure favorirne percorsi di valorizzazione. 3A-PTA ha avviato 4 percorsi sperimentali, uno per ogni tipologia di risorsa genetica (erbacee, arboree, animali, api) per testare le soluzioni più efficaci in funzione delle diverse peculiarità.