Di cosa si tratta


Molte delle risorse genetiche autoctone presenti nelle collezioni ex situ non sono diffuse sul territorio, o sono presenti in forma di piccole popolazioni locali coltivate/allevate solo per l’autoconsumo familiare. È quindi necessario mettere in atto sistemi di diffusione di queste risorse sul territorio al quale sono tradizionalmente legate, oppure favorirne percorsi di valorizzazione. 3A-PTA ha avviato diversi percorsi sperimentali per ogni tipologia di risorsa genetica (erbacee, arboree, animali, api) per testare le soluzioni più efficaci in funzione delle diverse peculiarità.


Coloro che fossero interessati ad avere maggiori informazioni in merito o a visitare uno dei siti dove sono in corso le attività sperimentali e dimostrative, può inviare una specifica richiesta al personale di 3A-PTA andando alla pagina dei contatti su questo portale.