Fagiolo Giallo di Cave


Descrizione

Ad oggi non sono state trovate testimonianze documentali che permettano di delineare un percorso storico chiaro intorno a questa varietà. Le uniche testimonianze disponibili sono quelle degli agricoltori del posto i quali affermano come questa varietà fosse quella tipica ed esclusiva della Frazione di Cave fin da tempi molto antichi.

Varietà a sviluppo determinato. Tradizionalmente seminato dopo la trebbiatura del grano. Baccelli lievemente ricurvi e semi dal tegumento color giallo/beige di forma reniforme/rettangolare.

N° iscrizione: 30

Inserita il: 18 Giugno 2018

Famiglia: Fabaceae Lindl.

Genere: Phaseolus L.

Specie: P. vulgaris L.

Nome comune della varietà: Fagiolo Giallo di Cave


Sinonimi accertati:
 nessuno


Denominazioni errate o cadute in disuso:
nessuno


Rischio di erosione:
alto

Area tradizionale di diffusione: Frazione di Cave (Foligno, PG), come definito nel Disciplinare di produzione annesso al Marchio Commerciale.


Luogo di conservazione ex situ: 
Banca del Germoplasma Regionale di specie erbacee da seme, gestita dal DSA3.



Allegato:

Scheda completa