Pollo Livorno argentata


Descrizione

L'attuale distribuzione di questa razza in Italia è limitata alle Marche, Lazio, Toscana e Umbria, per lo più in allevamenti amatoriali.


Le origini della razza Livorno non sono perfettamente chiare. Si ritiene comunque che la Livorno sia originaria dell’Italia centrale, selezionata usando polli leggeri: il nome deriva dal porto dal quale, nel 1828-34, questi animali partirono per l’America del Nord.


Si tratta di un pollo leggero, snello e molto elegante, grazie al ricco piumaggio e alla coda lunga e vistosa.  L’Università di Perugia ne conserva un ceppo particolarmente rispondente all’ideotipo della razza come descritto nelle testimonianze storiche.

N° iscrizione: 52

Inserita il: 1 Luglio 2019

Famiglia: Phasianidae


Genere:
Gallus Brisson

Specie: G. gallus L

Nome comune della varietà: Livorno Argentata


Sinonimi accertati:
 Nessuno

Rischio di erosione:  minacciata di abbandono

Area tradizionale di diffusione: gli allevamenti sono per lo più amatoriali e diffusi nelle Marche, Lazio, Toscana e Umbria


Luogo di conservazione ex situ
Sezione Sperimentale dell’Università degli Studi di Perugia, in loc. Vestricciano (PG).



Allegato:

Scheda completa