Olivo Gentile grande


Descrizione

La presenza antica di questa varietà in Umbria è testimoniata da esemplari vetusti con tronchi di grandi dimensioni. Un albero di Gentile Grande di dimensioni notevoli (diametro basale fino a 104 cm) è presente nella zona collinare di San Giustino.

Albero di media vigoria, con portamento espanso e chioma densa.  Produzione elevata e costante. Tollerante a freddo e occhio di pavone.

Si considera di particolare interesse per il portamento molto equilibrato della chioma, con basse esigenze in termini di interventi di potatura.

N° iscrizione: 45

Inserita il: 3 settembre 2018

Famiglia: Oleaceae Hoffmanns. & Link.


Genere:
Olea L.

Specie: O. europea L. subsp. europea

Nome comune della varietà: Gentile grande


Sinonimi accertati:
 Gentile di Anghiari


Denominazioni errate o cadute in disuso:
 nessuno


Rischio di erosione:
 Medio

Area tradizionale di diffusione: Aree collinari dell’Alta Valle del Tevere, nell’area compresa tra Umbertide e San Giustino, ivi compresa la limitrofa zona della provincia di Arezzo. Rappresenta circa la metà del patrimonio olivicolo dei comuni di S. Giustino Umbro (PG) e Anghiari (AR). 


Luogo di conservazione ex situ
Campo Collezione regionale di Olivi presso Lugnano in Teverina; Campo Collezione del CREA-OLI di Spoleto a Castel Ritaldi



Allegato:

Scheda completa