Pera Monteleone


Descrizione

Riguardo alla possibile area di origine la si ricollega tradizionalmente al paese di Monteleone di Orvieto (TR) del quale porta il nome. La prima citazione nota relativa alla varietà è stata ritrovata nell’opera Herbario Novo del 1585 di Castore Durante da Gualdo, dove l’autore riporta un elenco di varietà di pere tra le quali inserisce anche quelle «di montelione». 

N° iscrizione: 3

Inserita il: 11 Novembre 2013

Famiglia: Rosaceae

Genere: Pyrus L.

Specie: P. communis L.

Nome comune della varietà: Pera Monteleone

Sinonimi accertati: Pera Montelione, Pera Papera, Pera d’inverno

Nome dialettale locale: Muntiliona

Rischio di erosione: elevato

Area tradizionale di diffusione: Comprensorio Orvietano-Amerino comprendente i seguenti Comuni: Orvieto, Monteleone di Orvieto, Allerona, Ficulle, Castel Giorgio, Montecchio, Baschi, Guardea, Alviano, Amelia, Montecastrilli e Todi.

Luogo di conservazione ex situ: Banca del germoplasma in vitro e Campo collezione presso 3A-PTA a Todi (PG); Campo collezione Fondazione per l’Istruzione Agraria, Deruta (PG); Az. Agraria “Archeologia Arborea”, Città di Castello (PG).



Allegato:

Scheda completa