Pomodoro Cesarino


Descrizione

Il Sig. Cesare è l’agricoltore che ha conservato e perpetuato da diversi decenni la coltivazione di questa varietà locale di pomodoro e che ne ha conservato, insieme alla moglie Ada, la memoria storica. Dai loro racconti è possibile risalire alla presenza di questa varietà locale fin dai primi decenni del ‘900, quando era coltivato da diverse famiglie in alcuni poderi nel Comune di San Venanzo. Da lì il pomodoro seguì gli spostamenti del Sig. Cesare arrivando oltre 50 anni fa a Madonna del Piano dove ha continuato a coltivarlo ininterrottamente.

Pianta a sviluppo determinato, molto produttiva con bacche molto piccole di forma tondeggiante, schiacciata ai poli. Utilizzato per preparare conserve.

N° iscrizione: 26

Inserita il: 3 dicembre 2018


Famiglia:
 Solanaceae.


Genere:
Solanum

Specie: S. lycopersicum L

Nome comune della varietà: Pomodoro Cesarino


Sinonimi accertati:
 Pomodoro de Cesare


Denominazioni errate o cadute in disuso:
 nessuno


Rischio di erosione:
 Elevato

Area tradizionale di diffusione: Madonna del Piano (Montecastello di Vibio)


Luogo di conservazione ex situ
Banca del germoplasma regionale di semi di specie erbacee, S. Andrea D’Agliano (PG).



Allegato:

Scheda completa