Giornate di incontri formativi e tecnici per gli agricoltori, 26 maggio 2017; 6 e 7 luglio 2017


Le tre giornate di incontri informativi e tecnici sono il frutto della collaborazione tra la 3A-PTA e la Ditta Sementiera Arcoiris, che hanno ideato e cercato un percorso comune di trasferimento della conoscenza tecnica acquisita nei rispettivi ambiti professionali verso gli agricoltori del territorio regionale (e non solo).

Obiettivo delle giornate è quello di dare conto, da un lato, delle iniziative e delle buona pratiche realizzate in precedenti esperienze progettuali e dall’altro offrire dei momenti di approfondimento tecnico su argomenti specifici, grazie al coinvolgimento di esperti e, non ultimo, creare momenti di scambio e confronto tra gli agricoltori.

 

26 maggio – Workshop        La casa dei Semi: da caso di studio a modello diffuso

Casa dei Semi del Trasimeno, presso l’Azienda agricola “Melagrani”, Castiglione del Lago

(Evento organizzato in occasione della Giornata Nazionale della Biodiversità di interesse agricolo e alimentare)

L’incontro nasce dalla sentita esigenza di riprendere e rilanciare il principio e lo spirito che è al centro delle Case dei Semi: la collaborazione e la condivisione della conoscenza, empirica e tecnica, acquisita con l’esperienza e lo studio dagli agricoltori in materia di sementi. La gestione, conservazione, utilizzo e scambio di questo prezioso materiale, nel rispetto delle pratiche tradizionali, delle acquisizioni scientifiche e della normativa vigente. Il tutto nell’ottica di creare percorsi che salvaguardino la Biodiversità locale tramandata per generazioni e che garantiscano lo sviluppo economico e sociale del territorio e delle sue Comunità.

Programma (cliccando sul titolo è possibile scaricare le diapositive della presentazione in formato pdf)

 AgroBiodiversità e Piano di Sviluppo Rurale 2014-2020: Opportunità per il territorio e le comunità locali

Giampietro Primieri, Servizio Sviluppo rurale e agricoltura sostenibile Regione Umbria

Luciano Concezzi, 3A Parco Tecnologico Agroalimentare dell’Umbria

 

-          La Casa dei Semi come sistema locale di conservazione on farm della Biodiversità di interesse agrario

Prof.ssa Valeria Negri, Dipartimento di Scienze Agrarie Alimentari e Ambientali dell’Università di Perugia

 

 La Casa dei Semi del Trasimeno. Presentazione dell’esperienza realizzata: problematiche e prospettive

Dr.ssa Livia Polegri, libero professionista esperto in agrobiodiversità

Fabio Mario Berna gestore della Casa dei Semi, Azienda “Melagrani”

 

 Verso i nuovi sistemi sementieri: l’esperienza di Rete Semi Rurali

Riccardo Bocci, Rete Semi Rurali

 

 Sementi della biodiversità per l’agricoltura biologica: l’esperienza di Arcoiris, Ditta Sementiera biologica e biodinamica

Antonio Lo Fiego, Ditta Sementiera Arcoiris

 

Altri documenti

 Poster “La casa dei Semi del Comprensorio del Trasimeno (PG). Un caso studio di conservazione partecipata”

Presentato al X° Convegno Nazionale sulla Biodiversità di interesse agricolo. Roma, 3-4 settembre 2014.





Giornate tecniche sulla riproduzione delle sementi

Sempre più tra le Aziende agricole, in special modo quelle medio piccole e a conduzione familiare alla ricerca di una maggiore autonomia e differenziazione dei propri prodotti, si sta diffondendo la pratica di autoriproduzione delle sementi con materiali di svariata origine. Tuttavia, perché la riproduzione del seme in azienda possa essere fatta con livelli di qualità elevati, gli agricoltori devono recuperare e/o acquisire strumenti tecnici e scientifici precisi e rigorosi. L’obiettivo delle due giornate è proprio quello di favorire l’autonomia aziendale su questo tema senza però trascurare aspetti cruciali come la conservazione del germoplasma e la sicurezza fitosanitaria della semente riprodotta in azienda. Con il contributo degli esperti coinvolti e con momenti di visita in campo, sono stati esaminati i principali aspetti agronomici e fisiologici nonché gli accorgimenti tecnici legati alla produzione del seme delle principali specie ortive (leguminose, cucurbitacee, solanacee) e cerealicole (frumento e mais).

 

6 luglio – ORTIVE, presso l’Azienda Agricola “I Cantalupi” di Cantalupo di Bevagna (PG)

Contributi tecnico scientifici:

Dr. Antonio Lo Fiego, Ditta Sementiera Arcoiris

Dr. Bruno Campion, ricercatore del CREA-GB

Dr. Mauro Gramaccia, 3A-PTA





 

7 luglio – Cereali, presso l’Azienda Agricola “Janas” di Porano (TR)

Contributi tecnico scientifici:

Prof. Stefano Benedettelli, Università di Firenze

Dr.ssa Bettina Bussi, Rete Semi Rurali

Dr. Antonio Lo Fiego, Ditta Sementiera Arcoiris

Dr. Mauro Gramaccia, 3A-PTA



 



Documenti scaricabili

 Come si riproducono le piante coltivate: basi genetiche e aspetti applicativi per una corretta produzione del seme in biologico.

 Pane nuovo da grani antichi. Evoluzione delle varietà di grano, della tecnica molitoria e panificatoria.

 

Link

http://www.semirurali.net/

 

Letture consigliate

Manuale di autoproduzione delle sementi Copertina flessibile. Giovanni Cerretelli, Concetta Vazzana. Edagricole, 2002.

Agricoltura biologica, dall'agronomia alla genetica: problematiche attuali. Atti del Convegno (Cesena, 24 marzo 2014). Pentagora Editrice.